cannoli siciliani classici

Cannoli siciliani classici

Cannoli siciliani classici

Cannoli siciliani classici ricetta:

Cannoli siciliani
Cannoli siciliani

I cannoli siciliani sono uno dei dolci piu’ diffusi in sicilia, e, lasciatemelo dire, sono uno dei dolci piu’ buoni in assoluto 🙂 L’origine dei cannoli siciliani  parte da un paese in provincia di Palermo, Piana degli Albanesi (la patria dei cannoli siciliani). Per fare i cannoli è molto importante avere degli ingredienti di ottima qualitĂ , occorre munirsi di un ottimo liquore marsala, ricotta di pecora e i cannelli, che sono gli strumenti che danno forma alla cialda dei cannoli.

I cannoli siciliani classici vengono farciti con la ricotta, ma in diverse zone della sicilia, i cannoli siciliani classici vengono farciti anche con la crema pasticcera. Che rimanga tra noi i cannoli siciliani classici si farciscono con la crema di ricotta!

Eccovi le dosi per 20 cannoli piccoli o 10 cannoli grandi:

Ingredienti:

Per le cialde:

  • 250 g di farina forte (W350 – W350);
  • 25 g di strutto (se volete burro);
  • 30 g di zucchero semolato;
  • 45 g di uova intere (1 uovo circa);
  • 1 pizzico di sale;
  • 8 g di cacao amaro;
  • 1 cucchiaino di caffè in polvere (opzionale);
  • 80 g di marsala;

Per friggere:

  • olio di semi di arachidi;

Per sigillare i cannoli:

  • 1 albume;

Per la crema:

  • 500 g di ricotta di pecora;
  • 220 g di zucchero a velo;
  • 1 pizzico di cannella;
  • aroma di vaniglia;
  • 100 g di gocce di cioccolato;

Per decorare:

  • ciliegie;
  • granella di nocciole;
  • granella di pistacchi;

Preparazione:

nella ciotola della planetaria versate la farina, lo zucchero, l’uovo, il sale, il caffè e il cacao, iniziate al impastare con la frusta a K, lavorate e aggiungete il liquore marsala, un cucchiaio per volta. Dopo 5 – 10 minuti di lavorazione, togliete la frusta e mettete il gancio, fate lavorare e inserite poco per volta lo strutto. Fate incorporare bene, ci vorranno 6 – 7 minuti. Adesso avvolgete l’impasto nella pellicola a lasciatelo riposare per 1 ora nel frigo.

impasto cannoli siciliani
impasto cannoli siciliani

Trascorso il tempo stendete l’impasto su una spianatoia, aiutatevi con la farina se si appiccica leggermente, stendete una sfoglia sottile e ricavate dei cerchi del diametro di 7 cm (se volete farli piccoli) oppure dei quadrati di 10 cm circa (se volete farli grandi). In alternativa potrete dare anche la forma di un rettangolo o rombo, l’importante è che si possano avvolgere i cannelli per dare la forma ai cannoli. Avvolgeteli nei cannelli e scaldate l’olio per iniziare la frittura.

sfoglia cannoli siciliani
sfoglia cannoli siciliani
forma cannoli siciliani
forma cannoli siciliani
cialde cannoli siciliani
cialde cannoli siciliani

Importante: chiudete bene il cannolo usando l’albume di un uovo per sigillare così che non si aprano durante la cottura. Una volta che l’olio avrĂ  raggiunto i 130° iniziate friggere i vostri cannoli. Friggete da entrambe le parti per 3 minuti circa, fate riposare su carta assorbente per togliere l’olio in eccesso e sfilate delicatamente le cialde. Lasciate riposare le cialde tutta la notte o almeno 6 ore.

Prepariamo la crema, lasciate asciugare la ricotta ben scolata per 1 ora, unite, poi, lo zucchero a velo e l gocce di cioccolato, un pizzico di cannella e mescolate bene. Aiutandovi una una sacca a poche riempite le cialde dando vita ai cannoli.  Decorate a piacere, col le ciliege e la granella, e, se preferite, con zucchero a velo.

cialde vuote cannoli siciliani
cialde vuote cannoli siciliani

Consiglio:

riempite i cannoli poco prima di essere consumati o la cialda rischia di ammorbidirsi troppo e non saranno piu’ croccanti, l’alternativa, per riempirli molto prima potrebbe essere quella di sciogliere del cioccolato al latte o fondente e fare una glassa all’interno della cialda, così il cioccolato schermerĂ  la cialda che non si ammorbidirĂ  tanto facilmente.

Buon appetito 🙂

Please follow and like us:

One thought on “Cannoli siciliani classici

Leave a Reply

Name *
Email *
Website