Vellutata di zucchine e gamberetti

Vellutata di zucchine e gamberetti

Vellutata di zucchine e gamberetti, ricetta semplice:

Eccomi a proporre un piatto semplice, leggero e allo stesso tempo  buono e gustoso. Spesso, quando si pensa al cibo sano, leggero e senza grassi, ci viene la tristezza, ci immaginiamo distese di insalata poco condita, senza sapore e difficile da mandar giù.

Le zucchine sono una verdura molto leggera che può essere cucinata in diversi modi: è ottima con la pasta, con i risotti, ma si possono realizzare ottimi secondi, e anche i dolci. Buone le zucchine ripiene e un abbinamento che io prediligo è con i gamberetti.

Questa è la ricetta della vellutata di zucchine e gamberetti per chi ha poco tempo, vuole mangiare leggero e senza rinunciare al gusto.

Vediamo come trasformare un piatto semplice, a base di zucchine e gamberetti, in un piatto semplice e saporito: la vellutata di zucchine e gamberetti, con una ricetta semplice e veloce, ma allo stesso tempo light!

Ingredienti (per 2 persone):

  • 350 g di zucchine;
  • 250 g i gamberetti;
  • 1 cucchiaio di panna vegetale (opzionale);
  • 1 litro di brodo vegetale;
  • 1/2 cipolla rossa;
  • qualche foglia di menta;
  • 1/2 bicchierino di marsala;

Procedimento:

Preparate il brodo vegetale, aggiungete la cipolla, la zucchina, dopo averla lavata e pelata. Tagliate la zucchina e tocchetti e fate cuocere per 15 minuti circa. Unite 2 foglioline di menta. Adesso scottate i gamberetti in una padella con poca acqua e saltateli col marsala. Aggiungete i gamberetti al brodo con la zucchine e lasciate qualche gamberetto da parte per decorare. Prendete un minipimer e frullate tutto. Se volete potete aggiungere il cucchiaio di panna vegetale, mescolate, decorate con gamberetti, qualche foglia di menta e pepe rosa. Servite caldo.

Consiglio: se utilizzate delle zucchine biologiche potete tenere un pò di buccia, così da dare al piatto un colore verde più intenso. Il profumo e il gusto della menta si sposano molto bene con le zucchine e i gamberetti.

Please follow and like us:
Insalata semplice

Insalata semplice

Insalata semplice

Insalata semplice, ricetta:

Oggi ci teniamo leggeri 🙂 Esistono diversi tipi di insalata, vi propongo una ricetta di un’insalata semplice. Per quanto mi riguarda, la difficoltà del preparare l’insalata, non stà tanto nel preparare o scegliere gli ingredienti, ma nel pulirli. L’insalata è buona, salutare e genuina, ma bisogna lavarla se la si compra fresca ( ed io lo consiglio ).

Quante volte vi sarà capitato di voler mangiare l’insalata? Tante, io adoro mangiarla. La farei tutti i giorni, ma occorre pulirla per bene. L’insalata fresca può presentare terriccio, perciò sarà importante pulirla e lavarla bene, io lo faccio sempre mettendo le foglie singole, staccate dal cespo, in una bacinella e lasciandolo ammollo con un pò di bicarbonato. Dopo la risciacquo con abbondante acqua fresca e la preparo.

Vediamo come fare una buona insalata semplice e saporita:

Ingredienti:

  • qualche foglia di lattuga canasta;
  • qualche foglia di radicchio rosso;
  • qualche foglia di iceberg;
  • qualche fungo champignon;

Condimento:

  • sale q.b.;
  • olio evo;
  • aceto balsamico;
  • coriandolo;
  • pepe rosa;

Procedimento:

Lavate la lattuga canasta, il radicchio rosso e l’iceberg, lasciare ammollo per qualche minuto e pulire i funghi. Iniziate dal gambo , togliete il terriccio con un coltello e tagliate la parte in eccesso. Spellate il fungo, privatelo della pellicina superficiale e lavate pure questi. Scolate tutto e sciacquate con abbondante acqua fresca. Spezzettate l’insalata con le mani, formate piccoli pezzetti, a seconda dei vostri gusti, e fate lo stesso con i funghi, tagliateli a pezzetti e uniteli all’insalata.  Condite con olio, sale, aceto balsamico e spezie varie, usate ciò che preferite. Potrete aggiungere anche del mais o la mozzarella, o ancora del pollo freddo.  Si potrà arricchire l’insalata in diversi modi. Usate, magari, il tonno, lo sgombro o il salmone. Insomma, esiste una vasta scelta per preparare un’insalata semplice, genuina e saporita. L’importante sarà non eccedere nei condimenti, soprattutto con l’olio. Dosate il condimento, in modo da trovare un equilibrio.

Buon appetito 🙂

 

Please follow and like us:

Agriturismo Nasano

ingresso

Continue reading “Agriturismo Nasano”

Please follow and like us: