Tagliatelle di carnevale

Tagliatelle di carnevale

Tagliatelle di carnevale, ricetta semplice:

Ancora una ricetta per le frittelle di carnevale, questa volta prepariamo le tagliatelle di carnevale. In romagna le tagliatelle di carnevale sono delle frittelle preparate appunto in questo periodo. Ovviamente, nel paese delle tagliatelle, non potevano mancare le tagliatelle di carnevale. Giusto qualche accorgimento e sarete in grado di preparare un buon piatto di tagliatelle di carnevale, basta sostituire il salato con il dolce, il ragù con la composta di fragole e aceto balsamico, il parmigiano con il cioccolato bianco e il gioco è fatto. Eccovi delle frittelle buone e saporite per il vostro carnevale: le tagliatelle di carnevale.

Ingredienti:

  • 500 g di farina forte (W350);
  • 50 g di zucchero semolato;
  • 180 g di uova intere (circa 3 o 4 uova);
  • 50 g di strutto morbido;
  • 30 g di vino bianco;
  • 30 g di marsala;
  • scorza di un limone grattugiata;
  • 1 pizzico di sale;
  • olio di semi per friggere q.b. ;

Per farcire:

  • miele q.b. ;

Procedimento:

Versate la farina nella ciotola della planetaria e fate aerare, aggiungete lo zucchero, le uova (uno alla volta) e iniziate a mescolare. Aggiungete il vino, il marsala e il sale, continuate ad impastare e amalgamate bene gli ingredienti. Grattugiate la scorza di limone e unitela agli ingredienti. Poco alla volta unite lo strutto e fate assorbire. Impastate per qualche minuto e quando si sarà formato un impasto liscio ed omogeneo avete finito. Mettete l’impasto a riposo, avvolto nella pellicola, nel frigo e lasciatelo per almeno 30 minuti.

Trascorso questo tempo prendete l’impasto e stendetelo con un mattarello, tirate una sfoglia molto sottile, alta poco meno di 1/2 cm. Con un contello tagliate delle striscioline lunghe. Create delle tagliatelle con ogni striscia di pasta. Fate scaldare l’olio di semi in una pentola (ricordate il punto di fumo) e friggete le vostre tagliatelle di carnevale. Appena si saranno dorate toglietele dal fuoco. Ponetele su carta assorbente per tamponare l’olio della frittura, cospargetele di miele e servitele.

Buon appetito 🙂

Please follow and like us:
Cheesecake con biscotti

Cheesecake con biscotti

Cheesecake con biscotti

Cheesecake ricetta facile

Cheesecake con biscotti

Cheesecake con biscotti

Oggi prepariamo la Cheesecake, la torta di formaggio che adoro. La Cheesecake è una torta americana molto famosa, della quale sono state realizzate svariate ricette, alcune molte valida, basta avere un paio di formaggi, zucchero, uova e dei biscotti per la base!

Quella che propongo è con ricotta e robiola, ma potrete mettere altri formaggi freschi come la philadelphia o la panna montata. La base è fatta di biscotti tritati e burro, io ho usato dei biscotti di mandorle. Potrete, inoltre, decorare con la marmellata che preferite!

Vi servirà uno stampo da 24 – 26 cm con cerniera e carta da forno

Ingredienti: 

Per la base:

  • 2 cucchiai di zucchero di canna;
  • 100 g di burro;
  • 150 g di biscotti secchi;

Per la crema:

  • 1 bustina di vanillina;
  • 550 g di ricotta;
  • 400 g di robiola;
  • 40 g di amido di mais;
  • succo di mezzo limone;
  • 1 uova;
  • 300 g di zucchero;

Per decorare:

  • marmellata ai frutti di bosco o mirtilli;

Preparazione:

Foderate lo stampo a cerniera con la carta da forno. Preparate una terrina, tritate i biscotti fino ad ottenere una farina, unite lo zucchero e il burro sciolto, mescolate per bene fino ad ottenere un composto compatto. Versate il composto nelllo stampo, spianate per bene sul fondo e mettete in frigo per circa 30 minuti e accendete il forno a 200° statico.

Mentre il fondo della nostra torta si riposa prepariamo la crema. Separate i tuorli dagli albumi. Mescolate lo zucchero con i tuorli fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Aggiungete la vanillina, l’amido di mais, la ricotta e la robiola e il succo di mezzo limone. Mescolate per bene. Adesso montate gli albumi e incorporateli al composto, fate attenzione a non smontarli, trattateli delicatamente. Adesso prendete lo stampo dal frigo e versatevi la crema. Infornate a 200° per i primi 15 minuti, successivamente abbassate fino a 180° e continuate la cottura per altri 40 minuti. Trascorso il tempo, spegnete il forno e lasciatela riposare dentro per 20 minuti. Poi tirate fuori la torta da forno e lasciatela intiepidire qualche altro minuto.

Spalmate sopra la marmellata, io ho messo quella di mirtilli e frutti di bosco, ma usate pure quella che preferite.

Buon appetito 🙂

Please follow and like us: